IndyCar – La bella storia di Alexander Rossi

La vittoria di Alexander Rossi può tranquillamente essere classificata come una delle più sorprendenti della storia della 500 Miglia di Indianapolis. Nessuno, alla vigilia, avrebbe scommesso un centesimo sul pilota americano, ennesimo esempio di talento che la Formula 1 ha sbattuto via (nel suo caso dopo appena cinque gare su quella carretta riempi-schieramento che è la Marussia) troppo in fretta, … Continua a leggere

IndyCar – Le pagelle della 500 Miglia di Indianapolis

1. Alexander Rossi – 10 – Chi vince non può che prendere il voto massimo, a maggior ragione quando il risultato è uno dei più sorprendenti della storia della 500 Miglia; 2. Carlos Munoz – 9 – Corre con il cuore, nel finale dà il tutto per tutto ed alla fine viene beffato da chi meno ci si possa aspettare. … Continua a leggere

Indianapolis 500: Un finale a sorpesa regala la vittoria a Rossi

Con un finale a sorpresa Alexander Rossi vince la centesima edizione della 500 Miglia di Indianapolis. Il pilota americano è stato capace di conservare quel mezzo giro di carburante in più e di beffare tutti gli avversari, costretti ad un pit stop nei giri finali. La gara si è decisa sui consumi. Al giro 163 Takuma Sato va a muro … Continua a leggere

Indianapolis 500 – Practice Day 6: Newgarden al top in una giornata frenetica

Josef Newgarden è stato il più veloce nella giornata di prove di lunedì, penultimo giorno in cui i piloti possono scendere in pista prima della 500 Miglia di Indianapolis. Il pilota dell’Ed Carpenter Racing ha ottenuto la media di 227.414 mph, precedendo altri tre piloti Chevrolet: Tony Kanaan, Scott Dixon e Sage Karam. Quinto tempo per il migliore degli Honda, … Continua a leggere

Indianapolis 500 – Qualifiche: La pole è di Hinchcliffe

Sarà James Hinchcliffe a partire dalla pole nella edizione n.100 della 500 Miglia di Indianapolis. Con quattro giri davvero al limite il pilota canadese ha ottenuto la media di 230.760 mph, battendo di un soffio Josef Newgarden (230.700 mph). Per lo Schmidt Peterson Motorsports si tratta della seconda pole ad Indy, dopo quella di Alex Tagliani nel 2011; per Hinchcliffe … Continua a leggere

Indianapolis 500 – Practice Day 5: Doppietta Chevrolet, ma la Honda c’è

Nel Fast Friday, ultima giornata di prove prima del weekend di qualifiche, la Chevrolet torna al top ma la Honda tiene botta. Will Power ha portato la casa americana di nuovo al vertice, girando a 232.672 mph, davanti a Josef Newgarden (232.344 mph), ma dietro di loro tutti i posti nella top 10 sono stati occupati dagli Honda, guidati da … Continua a leggere

Indianapolis 500 – Practice Day 4: Sorpresa Chaves e Dale Coyne Racing

Continua il rendimento a sorpresa della Honda nelle prove in vista della 500 Miglia di Indianapolis. Nella giornata di giovedì, la penultima prima del weekend di qualifiche, il più veloce è stato Gabby Chaves in 227.961 mph. È stata una giornata straordinaria per il Dale Coyne Racing, che ha piazzato tre vetture nella top 10, con Conor Daly (227.524 mph) … Continua a leggere

Indianapolis 500 – Practice Day 3: Continuano a comandare Honda e Andretti

Continua il buon momento della Honda e dell’Andretti Autosport in queste prime giornate di prove in vista della 500 Miglia di Indianapolis. Il team di Micheal Andretti ha infatti ottenuto una doppietta, con Ryan Hunter-Reay al vertice girando in 228.202 mph e Carlos Munoz alle sue spalle in 228.066 mph. Va segnalato che lunedì il più veloce era stato Marco … Continua a leggere

Indianapolis 500 – Practice Day 2: La pioggia cancella tutto

La seconda giornata di prove in vista della 500 Miglia di Indianapolis è stata cancellata a causa della pioggia. I commissari hanno atteso che il tempo migliorasse fino a circa le 3 del pomeriggio, poi si sono visti costretti a cancellare la giornata per il persistente maltempo. Questa cancellazione costringerà presumibilmente tutte le squadre ad una gran quantità di lavoro … Continua a leggere

Indianapolis 500 – Practice Day 1: Honda ed Andretti a sorpresa al top

A sorpresa la prima giornata in vista della 500 Miglia di Indianapolis ha visto il dominio della Honda e dell’Andretti Autosport, che hanno piazzato cinque delle loro vetture ai primi sei posti. Marco Andretti ha fatto segnare la migliore prestazione alla media di 228.978 mph. Il pilota americano ha preceduto i compagni di squadra Carlos Munoz (228.945 mph), Ryan Hunter-Reay … Continua a leggere