IndyCar, Toronto: Newgarden domina e riapre il campionato

04CJ4712

Seconda vittoria stagionale per Josef Newgarden, vittorioso sulle strade di Toronto, dodicesima gara stagionale della Verizon IndyCar Series. Il pilota del Team Penske è stato il beneficiario di una bandiera gialla perfetta per la sua strategia, quando è rientrato al pit esattamente mentre Tony Kanaan finiva contro le barriere provocando la seconda caution della giornata. A quel punto mentre tutti i leader rientravano al pit in regime di caution Newgarden si ritrovava in testa davanti ad Ed Jones e Marco Andretti che erano sulla stessa strategia. A quel punto il pilota americano ha dominato la gara, rimanendo in testa per 58 degli 85 giri in programma. Il protagonista della seconda parte della corsa è stato quindi Alexander Rossi, autore di un paio di bei sorpassi e capace di salire al secondo posto, non riuscendo però ad avvicinare Newgarden. Per il pilota dell’Andretti Autosport si tratta del miglior risultato in carriera dopo la vittoria della 500 Miglia di Indianapolis dello scorso anno. Terzo posto per James Hinchcliffe.

La gara canadese ha avuto risvolti interessanti per il campionato, visti i problemi del leader Scott Dixon. Il pilota neozelandese si è scontrato con Will Power al primo giro, finendo in fondo al gruppo e subendo pure un drive-through. Alla fine il pilota del Chip Ganassi Racing è riuscito a risalire fino al decimo posto, ma ha visto il suo margine sugli avversari del Team Penske ridursi. Dixon ora guida con appena 3 punti di vantaggio su Helio Castroneves, ottavo al traguardo dopo aver condotto in testa i primi 24 giri, 19 su Simon Pagenaud, autore della pole position e quinto al traguardo, e 23 su Newgarden. Pagenaud è stato protagonista di una grande battaglia nei giri finali con Ryan Hunter-Reay per la quinta posizione. La giornata positiva dell’Andretti Autosport è stata confermata anche dal quarto posto di Andretti, al miglior risultato da due anni a questa parte. Tra i protagonisti sfortunati ancora una volta Spencer Pigot, capace di salire fino al quarto posto prima di essere toccato da Takuma Sato e forare una gomma, scivolando fino al 18° posto finale. Ottimo invece il settimo posto finale per Max Chilton, che conferma i progressi di questa stagione.

Weekend che potrebbe essere decisivo per la stagione Indy Lights. Il leader del campionato Kyle Kaiser ha infatti vinto entrambe le gare e adesso ha 52 punti di vantaggio su Matheus Leist, che ha portato a casa soltanto un quinto posto quale migliore risultato. In gara 1 il pilota dello Juncos Racing ha dominato la corsa vincendo davanti a Zachary Claman De Melo (Team Carlin) e Santi Urrutia (Belardi Auto Racing). In gara 2 Kaiser ha invece approfittato della sfortuna di Colton Herta, dominatore della corsa ma messo ko dalla rottura della sospensione, e ha vinto davanti a Aaron Telitz (Belardi Auto Racing) e Claman De Melo.

IndyCar, Toronto: Newgarden domina e riapre il campionatoultima modifica: 2017-07-17T11:23:19+00:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento