IndyCar, Mid Ohio: Newgarden vince e si prende la testa del campionato

JGS_1796-1

Una grande prova ha consentito a Josef Newgarden di vincere a Mid Ohio e conquistare la leadership del campionato. Il pilota del Team Penske  è rimasto in testa per 73 dei 90 giri in programma ed ha tagliato il traguardo con un vantaggio di 5 secondi di vantaggio sul compagno di squadra e poleman Will Power. I due sono stati protagonisti del momento decisivo della gara, quando al giro 13  Newgarden ha scavalcato con un bel sorpasso Power. Con la vittoria a Mid Ohio, la seconda consecutiva e la terza stagionale, Newgarden si trova in testa al campionato a quota 453, + 7 su Helio Castroneves, settimo a Mid Ohio, + 8 su Scott Dixon, nono, e +17 su Simon Pagenaud, quarto al traguardo.

Terzo posto per Graham Rahal, che negli ultimi giri ha tentato di mettere pressione su Power senza però riuscire a tentare un vero e proprio tentativo di sorpasso. Buona giornata per l’Andretti Autosport, con Takuma Sato quinto al traguardo davanti ad Alexander Rossi e Ryan Hunter-Reay  ottavo. Questi ultimi sono stati protagonisti di un contatto ad inizio gara che ha mandato in testacoda Hunter-Reay  costringendolo ad una difficile rimonta. Non particolarmente fortunata la giornata di Dixon, rallentato da un pit stop molto lento, mentre la top 10 è stata completata da Conor Daly,  autore finalmente di una buona gara.

In Indy Lights, in gara 1 prima vittoria stagionale per Santi Urrutia (Belardi Auto Racing) davanti ai due piloti dell’Andretti Autosport Colton Herta e Nico Jamin. Quest’ultimo ha poi vinto gara 2 davanti a Urrutia e Shelby Blackstock (Belardi Auto Racing). Nonostante un weekend deludente in cui ha ottenuto appena due dodicesimi posti, Kyle Kaiser mantiene saldamente la testa del campionato con 42 punti di vantaggio sulla coppia Herta-Urrutia.

IndyCar, Mid Ohio: Newgarden vince e si prende la testa del campionatoultima modifica: 2017-08-01T22:21:41+00:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento