Buoni e cattivi della IndyCar 2015

BUONI Scott Dixon: è un mostro per come è capace di trovarsi al posto giusto al momento giusto. Nascosto per tutto il campionato, è uscito fuori quando contava davvero. I campionati si vincono anche così. Juan Pablo Montoya: come diciamo sempre in questi casi, ha vinto la 500 Miglia di Indianapolis, e questo rende automaticamente positiva la sua stagione. Ma … Continua a leggere

IndyCar – Sonoma: Succede l’incredibile, è Dixon il campione

È Scott Dixon il campione 2015 della Verizon IndyCar Series. Il pilota neozelandese disputa la solita eccellente gara fatta di un compromesso tra velocità e controllo dei consumi e vince la gara finale della stagione a Sonoma, mentre Juan Pablo Montoya si rende protagonista di un contatto con il compagno di squadra Will Power e chiude soltanto al sesto posto. … Continua a leggere

IndyCar – Aleshin ritorna per la gara finale a Sonoma

Mikhail Aleshin torna in IndyCar per la gara finale della stagione a Sonoma. Il pilota russo si era infortunato durante le prove libere dell’ultima gara della stagione 2014 a Fontana, e da allora non era più sceso in pista. Aleshin correrà con la terza vettura dello Schmidt Peterson Motorsports, accanto a James Jakes e Ryan Briscoe, che sta sostituendo l’infortunato … Continua a leggere

IndyCar – Fontana: Rahal torna al successo in una gara mozzafiato

Dopo 125 gare di attesa Graham Rahal è tornato al successo imponendosi nella MAVTV 500 disputata sabato sull’Auto Club Speedway a Fontana, California. Rahal ha potuto sfruttare la decisione della IndyCar di garantire meno downforce, soluzione che ha sembrato rivitalizzare gli Honda. Il risultato è stata una gara avvincente, con ben 80 cambi di leadership tra 14 piloti, in una … Continua a leggere

IndyCar – Texas: Prova di forza di Dixon

Seconda vittoria stagionale per Scott Dixon, che si impone nella Firestone 600 in programma sul Texas Motor Speedway. Il pilota del Chip Ganassi Racing ha preceduto sul traguardo il compagno di squadra Tony Kanaan ed Helio Castroneves. Al momento del via il polesitter Will Power scatta bene e mantiene la leadership prima di cederla a Simon Pagenaud al giro 8. … Continua a leggere

IndyCar – Le pagelle della 500 Miglia di Indianapolis

1 – Juan Pablo Montoya – 10 – Chi vince non può che prendere il voto massimo. Gli ultimi 15 giri sono stati fantastici, da leggenda dell’automobilismo, ma non da meno è stata la rimonta dal 30° posto dove era scivolato nelle prime fasi di gara; 2 – Will Power – 8 – Gli è mancato il guizzo vincente, ed … Continua a leggere

IndyCar – Indy 500, i pronostici

La 500 Miglia di Indianapolis che si andrà a correre domenica 24 Maggio sarà come da tradizione una gara dal pronostico quasi impossibile, ancor di più visto quanto successo nelle prove, con gli incidenti di Helio Castroneves, Josef Newgarden, Ed Carpenter e James Hinchcliffe e la decisione della IndyCar di cambiare all’ultimo momento, prima delle qualifiche, alcuni parametri tecnici. Le … Continua a leggere

IndyCar – E’ ufficialmente Briscoe il sostituto di Hinchcliffe

Era nell’aria, ma adesso è arrivata l’ufficializzazione: sarà Ryan Briscoe a prendere il posto di James Hinchcliffe sulla vettura n.5 Honda alla 500 Miglia di Indianapolis. Lo Schmidt Peterson Motorsports ha programmato una conferenza stampa stamattina per annunciare l’ingaggio del pilota australiano. Secondo il regolamento di Indianapolis, Briscoe dovrà partire dall’ultima fila in quanto la vettura è stata qualificata da … Continua a leggere

IndyCar – Incidente Hinchcliffe: aggiornamenti sulle condizioni di salute, sul sostituto e sulle cause

Le condizioni di salute di James Hinchcliffe sono in miglioramento e il pilota canadese rimane in condizioni stabili dopo l’intervento di lunedì al Methodist Hospital in seguito al suo incidente durante le prove libere in vsta della 500 Miglia di Indianapolis. Hinchcliffe ha subito un infortunio alla zona pelvica e alla coscia sinistra. Rimarrà in fase di valutazioni nell’Unità di … Continua a leggere

IndyCar – Il conteggio per la 500 Miglia di Indianapolis

Quando mancano due mesi alla 500 Miglia di Indianapolis il conteggio per i tradizionali 33 è già a buon punto. Al momento 24 piloti sono confermati ufficialmente, a cui vanno aggiunte diverse situazioni che sono sostanzialmente certe. Sage Karam ad esempio è al momento confermato nella squadra di Chip Ganassi solo per St.Petersburg ma è praticamente cosa certa che correrà … Continua a leggere