IndyCar, Long Beach: Grande Hinchcliffe, debacle Andretti

Dopo due anni di digiuno (uno quasi interamente perso per l’incidente ad Indianapolis) James Hinchcliffe è tornato al successo imponendosi a Long Beach. La mossa decisiva è arrivata al giro 63 sugli 85 in programma, quando il pilota canadese è riuscito a restare un giro più a lungo in pista prima dell’ultimo pit stop rispetto a Ryan Hunter-Reay e Alexander … Continua a leggere

IndyCar, St.Petersburg: Grande Bourdais, vince partendo ultimo

La stagione 2017 della Verizon IndyCar Series si apre con la grande sorpresa. La vittoria va infatti a Sebastien Bourdais, alla prima gara dopo la reunion con il Dale Coyne Racing. Il pilota francese ha disputato una gara strepitosa, partendo dall’ultima posizione in griglia dopo l’incidente che lo aveva visto protagonista durante le qualifiche. In gara Bourdais ha recuperato subito … Continua a leggere

2017 Verizon IndyCar Series Preview

Domenica prossima prenderà il via, come ormai da tradizione dallo stradale di St.Petersburg, la stagione 2017 della Verizon IndyCar Series, che quest’anno quest’anno prevede 17 gare con il ritorno dell’ovale di Gateway e la riconferma di Watkins Glen, aggiunto in extremis lo scorso anno. Questa la situazione dei valori in pista: TEAM PENSKE (Chevrolet) #1 Simon Pagenaud #2 Josef Newgarden … Continua a leggere

IndyCar – Sonoma: Pagenaud è campione

Con il Grand Prix di Sonoma dominato sostanzialmente dall’inizio alla fine, Simon Pagenaud ha conquistato il suo primo titolo della Verizon IndyCar Series. Pagenaud è rimasto in testa per 76 degli 85 giri in programma, ottenendo la sua quinta vittoria stagionale e postando a casa il campionato. Si tratta del quattordicesimo titolo per il Team Penske, nel suo 50° anno … Continua a leggere

IndyCar – Pocono: Pagenaud a muro, Power vince e riapre il campionato

Will Power ha vinto la seconda 500 Miglia stagionale, in programma sul Pocono Raceway, e approfittando della battuta d’arresto di Simon Pagenaud ha riaperto completamente la lotta al titolo quando mancano tre gare alla fine della stagione. Il pilota australiano ha infatti portato così il suo svantaggio a 20 punti rispetto al compagno di squadra al Team Penske. Per Pagenaud … Continua a leggere

IndyCar – Detroit: Fanno festa Bourdais e Power

È stato un weekend positivo per Sebastien Bourdais e Will Power quello di Detroit. I due piloti si sono divisi le vittorie nelle due gare in programma nel weekend, chiudendo entrambi una striscia di circa un anno dall’ultima vittoria (rispettivamente da Milwaukee e dal GP di Indianapolis dello scorso anno). Con le due pole position e il secondo posto in … Continua a leggere

Indianapolis 500: Un finale a sorpesa regala la vittoria a Rossi

Con un finale a sorpresa Alexander Rossi vince la centesima edizione della 500 Miglia di Indianapolis. Il pilota americano è stato capace di conservare quel mezzo giro di carburante in più e di beffare tutti gli avversari, costretti ad un pit stop nei giri finali. La gara si è decisa sui consumi. Al giro 163 Takuma Sato va a muro … Continua a leggere

Indianapolis 500 – Qualifiche: La pole è di Hinchcliffe

Sarà James Hinchcliffe a partire dalla pole nella edizione n.100 della 500 Miglia di Indianapolis. Con quattro giri davvero al limite il pilota canadese ha ottenuto la media di 230.760 mph, battendo di un soffio Josef Newgarden (230.700 mph). Per lo Schmidt Peterson Motorsports si tratta della seconda pole ad Indy, dopo quella di Alex Tagliani nel 2011; per Hinchcliffe … Continua a leggere

Indianapolis 500 – Practice Day 3: Continuano a comandare Honda e Andretti

Continua il buon momento della Honda e dell’Andretti Autosport in queste prime giornate di prove in vista della 500 Miglia di Indianapolis. Il team di Micheal Andretti ha infatti ottenuto una doppietta, con Ryan Hunter-Reay al vertice girando in 228.202 mph e Carlos Munoz alle sue spalle in 228.066 mph. Va segnalato che lunedì il più veloce era stato Marco … Continua a leggere

IndyCar – Umori contrastanti dopo i test ad Indy

Due giorni di test dagli umori contrastanti in vista della prossima 500 Miglia di Indianapolis. 15 piloti sono scesi in pista martedì e mercoledì all’Indianapolis Motor Speedway per testare nuove soluzioni aerodinamiche e soprattutto dei nuovi particolari sul fondo della vettura e sull’ala posteriore per cercare di prevenire i decolli visti durante le prove libere dello scorso anno. Alla fine … Continua a leggere