IndyCar, Texas: Power vince una gara ricca di incidenti

Will Power riuscito a resistere ad una gara movimentata sul Texas Motor Speedway vincendo la Rainguard Water Sealers 600. Per il pilota australiano si tratta della vittoria n.31 in carriera. Power è rimasto in testa per 180 dei 248 giri in programma, riuscendo ad uscire indenne dai vari incidenti che si sono verificati durante la gara, che ha visto al … Continua a leggere

IndyCar – Sonoma: Succede l’incredibile, è Dixon il campione

È Scott Dixon il campione 2015 della Verizon IndyCar Series. Il pilota neozelandese disputa la solita eccellente gara fatta di un compromesso tra velocità e controllo dei consumi e vince la gara finale della stagione a Sonoma, mentre Juan Pablo Montoya si rende protagonista di un contatto con il compagno di squadra Will Power e chiude soltanto al sesto posto. … Continua a leggere

IndyCar – Texas: Prova di forza di Dixon

Seconda vittoria stagionale per Scott Dixon, che si impone nella Firestone 600 in programma sul Texas Motor Speedway. Il pilota del Chip Ganassi Racing ha preceduto sul traguardo il compagno di squadra Tony Kanaan ed Helio Castroneves. Al momento del via il polesitter Will Power scatta bene e mantiene la leadership prima di cederla a Simon Pagenaud al giro 8. … Continua a leggere

IndyCar – Indy 500: Montoya si prende il successo in un finale emozionante

Juan Pablo Montoya vince la sua seconda 500 Miglia di Indianapolis grazie ad un finale emozionante.  Il colombiano ha preceduto il compagno di squadra al Team Penske Will Power di 0.1046, il quarto arrivo più ravvicinato nella storia della 500 Miglia di Indianapolis. Terzo e quarto sono arrivati i due piloti del Chip Ganassi Racing Charlie Kimball e Scott Dixon, … Continua a leggere

IndyCar – Primi giri sul circuito di New Orleans

Prima uscita ufficiale della IndyCar sul NOLA Motorsports Park, il circuito di New Orleans che quest’anno farà il suo debutto nel calendario. Ad avere il compito di effettuare i primi giri sul nuovo circuito è stato il Chip Ganassi Racing, che si è presentato con tutti i suoi piloti: Scott Dixon, Tony Kanaan, Charlie Kimball ed anche Sage Karam, che … Continua a leggere

Buoni e cattivi della IndyCar 2013

BUONI Scott Dixon: terzo titolo per il neozelandese. A parte la vittoria, il grande merito è stato quello di riuscire a ribaltare una stagione che fino a metà anno sembrava disastrosa. Helio Castroneves: è ritornato a giocarsi il titolo grazie alla sua principale caratteristica, la costanza. Da quando hanno introdotto le nuove vetture sembra rinato. Gli è forse mancato lo … Continua a leggere

IndyCar – Mid Ohio, Gara: Charlie Kimball festeggia il primo successo

Per la quarta volta quest’anno la IZOD IndyCar Series festeggia la prima vittoria in carriera di un pilota. A Mid Ohio a riuscire nell’impresa è Charlie Kimball, che vince una gara che per il secondo anno consecutivo non ha visto alcuna caution. Secondo posto per Simon Pagenaud, mentre il podio è completato da Dario Franchitti. Ryan Hunter-Reay parte bene dalla … Continua a leggere

IndyCar – Pocono, Gara: Strepitosa tripletta per Ganassi

Il Chip Ganassi Racing ha ottenuto una tripletta nella Pocono IndyCar 400 disputata domenica sul Pocono Raceway. Scott Dixon ha interrotto una striscia di quasi un anno senza vittorie (Mid-Ohio 2012), Charlie Kimball ha bissato il miglior risultato in carriera e Dario Franchitti ha ottenuto il primo podio stagionale. La classifica finale è stata dominata dai motori Honda, che hanno … Continua a leggere

IndyCar – Barber, Gara: Hunter-Reay si impone in Alabama

Prima vittoria stagionale per Ryan Hunter-Reay. Il campione 2012 della IZOD IndyCar Series si è infatti imposto sul Barber Motorsports Park alla fine di una bella lotta con Scott Dixon ed Helio Castroneves, che hanno completato il podio. Il brasiliano del Team Penske si è così portato in testa al campionato. Al momento del via Hunter-Reay scatta bene dalla pole position … Continua a leggere

IndyCar – Buoni e cattivi della stagione 2012

BUONI Ryan Hunter-Reay: ha coronato una grande stagione con una gara intelligente che gli ha consegnato il primo titolo. Dopo una carriera difficile, in cui non sempre ha trovato con facilità chi gli desse fiducia, ha finalmente concretizzato quanto di buono aveva fatto vedere in passato. Ha inoltre il grande merito di avere riportato il titolo negli USA, risultato che … Continua a leggere