Dale Earnhardt jr vorrebbe correre la Indy 500

Mentre si trovava giovedì scorso ad Indianapolis per promuovere la Allstate 400 at the Brickyard, in programma fra qualche settimana all’Indianapolis Motor Speedway, Dale Earnhardt jr ha affermato che in futuro considererebbe possibile una sua partecipazione alla 500 Miglia di Indianapolis se non ci fosse un conflitto di date con il calendario NASCAR con una gara programmata nello stesso giorno. Presente sul circuiti per effettuare un giro sulla monoposto two-seat guidata da Dan Wheldon, la pioggia ha poi costretto alla cancellazione di questa esibizione, così che Earnhardt non ha potuto fare altro che farsi impartire una piccola lezione di guida di una vettura Indycar da Wheldon. “Ogni volta che sono vicino ad una macchina da corsa e c’è un pilota che ha guidato quella auto, mi piace chiedere come funziona, come ci si sente alla guida, ciò che fa, come funziona“, ha detto Earnhardt. “L’ho riempito di domande. Devo dire che mi piacerebbe molto guidare ad Indianapolis. Mi piacerebbe guidare una vettura Indycar.” Ma ha anche aggiunto che non ha intenzione di correre nello stesso giorno la 500 Miglia di Indianapolis e la Coca-Cola 600 a Charlotte. John Andretti, Robby Gordon e Tony Stewart hanno realizzato l’impresa in passato, ma tale opzione è stata cancellata quando si è deciso di ritardare la partenza della Indy 500 di due ore una migliore copertura televisiva. “Se un giorno verrà modificato il calendario, credo che molti piloti NASCAR saranno interessati a venire qui e correre la Indy 500“, ha affermato infine Earnhardt.

Dale Earnhardt jr vorrebbe correre la Indy 500ultima modifica: 2009-07-10T19:48:25+02:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Dale Earnhardt jr vorrebbe correre la Indy 500

Lascia un commento