Indycar – Nasce l’Andretti Autosport

andretti_autosport_hd_rgb.jpg

L’Andretti Green Racing ha completato la ristrutturazione annunciata nei mesi scorsi dopo la separazione tra i due soci, Michael Andretti e Kim Green. A causa di dissapori sorti negli ultimi tempi riguardo ad alcune scelte organizzative, Andretti e Gary Peterson, fondatore quest’ultimo del programma Indy Lights della AGR, hanno preso le distanze da Green e Kevin Savoree, gli altri soci del team. Adesso la squadra corse è esclusivamente di proprietà di Michael Andretti ed è stata rinominata Andretti Autosport.Questo è un grande giorno per tutti noi“, ha detto Andretti. Siamo molto eccitati per il futuro della squadra e non vediamo l’ora di essere di nuovo in pista per la prossima stagione. Tutti in Andretti Autosport siamo concentrati al 100 per cento per vincere gare e campionati. Abbiamo molto lavoro da fare questo inverno, ma ognuno si impegnerà a fondo e non vediamo l’ora che siamo il 2010.” L’Andretti Green Racing ha schierato nella scorsa stagione quattro vetture nella Indycar Series e due, in partnership con l’AFS Racing, nella Firestone Indy Lights (dove ha vinto gli ultimi due campionati). Nel 2010 Andretti è intenzionato a schierare lo stesso numero di vetture. A giorni verranno ufficializzati il rinnovo di contratto con Danica Patrick e la firma di Ryan Hunter-Reay per il 2010, che completeranno lo schieramento nella IZOD IndyCar Series insieme a Tony Kanaan e Marco Andretti. Nella Firestone Indy Lights il team dovrebbe schierare il confermato pilota colombiano Sebastian Saavedra e l’inglese Martin Plowman.

Indycar – Nasce l’Andretti Autosportultima modifica: 2009-11-25T10:59:00+01:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento