Indycar – Sarà a San Paolo la gara d’apertura della stagione 2010

Sarà la città di San Paolo ad ospitare la gara d’apertura della stagione 2010 della IZOD IndyCar Series, programmata per il 14 marzo. L’evento rappresenta il ritorno delle gare Indy in Brasile, grazie alla partnership tra il comune di San Paolo, la Indy Racing League e il canale TV Bandeirantes e BandSports. La città, che già ospita il gran premio di Formula 1 sul circuito di Interlagos, è la quarta più grande al mondo con quasi 18 milioni di abitanti. “L’arrivo del IZOD IndyCar Series conferma come la città di San Paolo sia aperta ai grandi eventi di portata mondiale. Questo è un dono per i cittadini di San Paolo, che avranno la possibilità di vedere da vicino grandi auto da corsa e grandi piloti. E’ anche un’opportunità eccezionale per le imprese della città, che diventa così la capitale dell’automobilismo nella America Latina“, ha detto il sindaco Gilberto Kassab. Il circuito non è stato ancora selezionato, ma si tratterà di un cittadino nei pressi di una di queste tre zone: Sambódromo (il più probabile),l’aeroporto Campo de Marte o l’Ibirapuera Park. Il nostro obiettivo primario continua ad essere la costruzione di una base solida della IZOD IndyCar Series a livello nazionale, ma la gara di San Paolo ci offre un’occasione unica per visitare un paese che ha una grande passione per le corse. Correre in Brasile è importante per noi per i nostri legami con alcuni partner come Apex-Brasil, per i nostri accordi televisivi con TV Bandeirantes, e per il gran numero di piloti provenienti da questo paese“, ha dichiarato Terry Angstadt, presidente della divisione commerciale della Indy Racing League. L’IZOD IndyCar Series ha una lunga tradizione di piloti brasiliani sin dalla sua fondazione nel 1996: nella stagione 2010 sono attesi al via il tre volte vincitore della 500 Miglia di Indianapolis Helio Castroneves (nativo proprio di San Paolo), il campione 2004 Tony Kanaan, Vitor Meira, il Rookie of the Year 2009 Raphael Matos,  e Mario Moraes (nativo anch’egli di San Paolo). “Per i piloti brasiliani sarà una cosa bellissima correre di fronte ai nostri tifosi, e so che vedremo un grande evento“, ha detto lo stesso Moraes. Sono molto contento di correre nel mio paese. Questa corsa porterà un nuovo impulso alla IZOD IndyCar Series. C’è una grande tradizione di corse in Brasile, e la nostra categoria ha una grossa fetta di talento e personalità provenienti dal Brasile“, ha aggiunto Kanaan. La gara di San Paolo segna la prima apparizione della IZOD IndyCar Series in Brasile. La Champ Car World Series corse invece su un ovale a Rio de Janeiro dal 1996 al 2000.

Indycar – Sarà a San Paolo la gara d’apertura della stagione 2010ultima modifica: 2009-11-26T11:12:14+01:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento