Indycar – Moraes a sorpresa ritorna con il team KV

A sorpresa il KV Racing Technology ha annunciato che sulla vettura n.32 siederà per tutta la stagione il brasiliano Mario Moraes, e non l’inglese James Rossiter, che era sceso in pista nei test pre-stagionali al Barber Motorsports Park. E’ stata una lunga attesa, ma sono contento di avere questa opportunità“, ha detto Moraes, nativo proprio di San Paolo, dove si terrà la prima gara della stagione. “Voglio Kevin Kalkhoven e Jimmy Vasser per aver messo insieme questo programma, e voglio inoltre ringraziare tutti gli sponsor. E’ bello essere di nuovo a lavoro con il team. Questo primo weekend di gara sarà una sfida non avendo potuto disputare i test pre-stagionali, ma spero che riusciremo ad avere un buon fine settimana.” Moraes l’anno scorso ha fatto registrare sei arrivi nella top 10 (tre nella top 5), con il terzo posto al Chicagoland Speedway quale miglior risultato. Il miglior piazzamento su uno stradale è stato il quarto posto all’Infineon Raceway. “Siamo molto lieti di avere nuovamente Mario con noi“, ha detto il direttore generale del team Mark Johnson. Mario ha dimostrato la scorsa stagione che può essere molto competitivo ed è in procinto di diventare uno dei migliori talenti della categoria. Egli è cresciuto e maturato dentro e fuori dalla pista lo scorso anno, grazie anche al sostegno della sua famiglia e le molte influenze positive nella sua vita. Mario ha finito la stagione 2009 con risultati molto incoraggianti e mi aspetto cose migliori quest’anno a partire da questo weekend.”

Indycar – Moraes a sorpresa ritorna con il team KVultima modifica: 2010-03-11T20:53:52+01:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento