IndyCar – St.Petersburg, Qualifiche: A Power la prima pole dell’anno

575x459.jpg

Per il secondo anno consecutivo Will Power ha conquistato la pole position per l’Honda Grand Prix of St.Petersburg, grazie al tempo di 1:01.9624 fatto segnare nel finale della Firestone Fast Six. Per il pilota australiano si tratta dell’undicesima pole in carriera. Il campione in carica Dario Franchitti, che non ha mai vinto a St.Petersburg, partirà accanto a lui in prima fila, seguito dal compagno di squadra Scott Dixon che dividerà la seconda fila con il migliore dei piloti dell’Andretti Autosport, Mike Conway. Ryan Briscoe, vincitore nel 2009, e Justin Wilson hanno completato la Firestone Fast Six. Marco Andretti (Andretti Autosport) ha mancato di poco l’entrata nello shootout e dividerà la quarta fila con l’ex compagno di squadra Tony Kanaan, con cui di recente ha pomlemizzato su un blog. La top ten è completata da HelioCastroneves e Alex Tagliani (Sam Schmidt Motorsports). Deludente qualifica per Graham Rahal (dodicesimo alle spalle di Takuma Sato) e Ryan Hunter-Reay (quattordicesimo dietro a Vitor Meira). La seconda delle due sessioni della prima fase si è conclusa con un incidente tra Sebastian Saavedra e Sebastien Bourdais. Il colombiano ha frainteso il comando di un commissario e si è toccato in uscita dai box con Bourdais finendo pesantemente contro il muro.

Esteban Guerrieri (Sam Schmidt Motorsports) ha invece ottenuto la pole position per la gara della Firestone Indy Lights. Il pilota argentino, all’esordio nella categoria, ha preceduto i compagni di squadra Conor Daly e Josef Newgarden.

IndyCar – St.Petersburg, Qualifiche: A Power la prima pole dell’annoultima modifica: 2011-03-26T23:03:00+01:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento