IndyCar – Baltimore, Gara: Power vince e si rilancia in campionato

IZOD IndyCar Series, Baltimore, Power, Servia, Kanaan, Franchitti, Ganassi, Patrick, sport, motori

Will Power ha vinto l’edizione inaugurale del Baltimore Grand Prix, quindicesima prova della stagione della IZOD IndyCar Series. Il caldo umido e le condizioni dell’asfalto hanno reso la gara particolarmente impegnativa, ma il pilota australiano è riuscito comunque a mantenere il controllo della gara dall’inizio alla fine. Con questa vittoria Power si porta ad appena cinque punti dal leader del campionato, Dario Franchitti, quarto a Baltimore. Oriol Servia, partito 16°, ha chiuso al secondo posto davanti a Tony Kanaan, partito dall’ultimo posizione in griglia dopo essere stato coinvolto in un incidente nel warm-up con Helio Castroneves. Il risultato del pilota brasiliano è arrivato grazie alla giusta combinazione di una buona strategia, un buon ritmo di gara e un po’ di opportunismo quando ha saputo approfittare del tamponamento a catena avvenuto al 37° giro. L’incidente, avvenuto al restart dopo una precedente caution causata da una uscita di pista di Tomas Scheckter, è stata innescato da una toccata tra Ryan Briscoe (poi penalizzato per il contatto) e Ryan Hunter-Reay. Ne è conseguita una serie di tamponamenti da cui sono usciti ko Giorgio Pantano e James Jakes e che ha determinato un rimpasto nelle posizioni. Quarto e quinto hanno chiuso i due piloti del Target Chip Ganassi Racing, con Franchitti davanti a Scott Dixon. I due hanno preceduto Danica Patrick, risalita dal venticinquesimo al sesto posto. Alex Tagliani, Ryan Hunter-Reay, Vitor Meira e Graham Rahal hanno completato la top ten.

IndyCar – Baltimore, Gara: Power vince e si rilancia in campionatoultima modifica: 2011-09-05T19:58:30+02:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento