IndyCar – Toronto, Prove Libere: Franchitti il più veloce

IZOD IndyCar Series, Toronto, Franchitti, Pagenaud, Wilson, Bourdais, Tagliani, penske, sport, motori

E’ stato Dario Franchitti il più veloce nella prima giornata di prove a Toronto, con il tempo di 1:00.2786. Il pilota scozzese ha fatto segnare il miglior tempo sia nella sessione mattutina che in quella pomeridiana, la più veloce. Alle spalle di Franchitti si è piazzato il rookie Simon Pagenaud, staccato di un decimo, e il compagno di squadra Scott Dixon. Quarto Justin Wilson, che è finito a muro alla fine della sessione pomeridiana dopo che in quella del mattino era stato protagonista di un incidente in pitlane. Entrando nella sua postazione, Wilson ha perso il controllo della sua vettura per il mancato inserimento della prima marcia, andando a colpire la vettura di Sebastien Bourdais e diversi meccanici del Dragon Racing. per fortuna non si sono registrati gravi danni alle persone, con un solo meccanico seriamente infortunato ad una caviglia. Alle spalle di Wilson, al pomeriggio, si sono piazzati i tre piloti del Team Penske, Ryan Briscoe, Helio Castroneves e Will Power. La top 10 è stata completata da Mike Conway, Ryan Hunter-Reay e Takuma Sato. La sessione è stata interrotta un paio di volte per gli incidenti di Josef Newgarden (Sarah Fisher Hartman), Graham Rahal (Ganassi) e James Hinchcliffe (Andretti Autosport). Nella prima sessione era finito in testacoda pure Alex Tagliani, poi undicesimo al pomeriggio. Il pilota canadese subirà la penalità di 10 posizioni in griglia per la sostituzione del motore, così come Simona de Silvestro (che presenta un motore Lotus dotato di alcuni aggiornamenti approvati dalla IndyCar).

IndyCar – Toronto, Prove Libere: Franchitti il più veloceultima modifica: 2012-07-07T10:30:45+02:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento