IndyCar – Edmonton, Gara: Castroneves vince e si rilancia

sport, motori, IZOD IndyCar Series, Edmonton, Castroneves, Sato, Power, Hunter Reay, Indy Lights, Andretti, Franchitti, Rahal,

Seconda vittoria stagionale per Helio Castroneves, che si è imposto sul circuito di Edmonton. Il pilota brasiliano è riuscito negli ultimi giri a resistere agli attacchi di Takuma Sato, secondo al traguardo ed al miglior risultato in carriera. Will Power, che è partito 17° a causa della penalità di 10 posizioni in griglia per la sostituzione del motore avvenuta in mattinata, ha chiuso al terzo posto. La gara si è svolta senza alcuna interruzione con le bandiere gialle.

Al via il poleman Dario Franchitti mantiene la leadership, mentre dalla quarta posizione Alex Tagliani sale in seconda posizione. Il pilota canadese attacca Franchitti al secondo giro e si prende la testa della corsa. Dietro Power recupera due posizioni e si porta al 15° posto. Tagliani prende un leggero vantaggio su Franchitti, Sato, Ryan Briscoe e Castroneves, mentre al sesto posto sale Rubens Barrichello, seguito da Graham Rahal, Simon Pagenaud, Justin Wilson, Ryan Hunter-Reay e James Hinchcliffe. La gara procede tranquilla fino al primo pit stop, che viene leggermente anticipato dal solo Tony Kanaan. Dopo il pit Tagliani mantiene la testa della corsa davanti a Castroneves, mentre Sato soffia a Franchitti la terza posizione e Rahal a Briscoe la quinta. Barrichello scivola progressivamente fuori dalla top 10. Power continua la sua rimonta che lo porta a rientrare in pista dal pit al sesto posto, tagliano la strada ad Hunter-Reay che ne chiede via radio la penalizzazione. Il momento decisivo della gara arriva al momento del secondo pit stop. Castroneves rientra due giri prima, riesce a compiere un giro di uscita velocissimo e quando rientrano Tagliani e Sato riesce a rimanere davanti, prendendo la testa della corsa. Tagliani comincia a perdere terreno e viene passato prima da Power e poi da Rahal. Con una sequenza di giri veloci Sato si riporta in scia a Castroneves, ma il pilota brasiliano è abile a resistere agli attacchi del giapponese e a conquistare la vittoria. Power, Rahal e Tagliani completano la top 5. Seguono Franchitti, Hunter-Reay, Briscoe, Wilson e Scott Dixon, che riesce a chiudere 10° dopo essere partito dalla 18° posizione. In campionato Hunter-Reay mantiene la prima posizione, con 23 punti di vantaggio su Castroneves e 26 su Power.

Classifica finale:

1. (5) Helio Castroneves, Dallara-Chevy, 75, Running
2. (3) Takuma Sato, Dallara-Honda, 75, Running
3. (17) Will Power, Dallara-Chevy, 75, Running
4. (8) Graham Rahal, Dallara-Honda, 75, Running
5.
(4) Alex Tagliani, Dallara-Honda, 75, Running

6. (1) Dario Franchitti, Dallara-Honda, 75, Running
7. (11) Ryan Hunter-Reay, Dallara-Chevy, 75, Running
8. (2) Ryan Briscoe, Dallara-Chevy, 75, Running
9. (10) Justin Wilson, Dallara-Honda, 75, Running
10. (18) Scott Dixon, Dallara-Honda, 75, Running
11. (23) Mike Conway, Dallara-Honda, 75, Running
12. (9) James Hinchcliffe, Dallara-Chevy, 75, Running
13. (7) Rubens Barrichello, Dallara-Chevy, 75, Running
14. (15) Marco Andretti, Dallara-Chevy, 75, Running
15. (12) Sebastien Bourdais, Dallara-Chevy, 75, Running
16. (16) EJ Viso, Dallara-Chevy, 75, Running
17. (13) Josef Newgarden, Dallara-Honda, 75, Running
18. (21) Tony Kanaan, Dallara-Chevy, 75, Running
19. (19) Charlie Kimball, Dallara-Honda, 75, Running
20. (6) Simon Pagenaud, Dallara-Honda, 74, Contact
21. (20) JR Hildebrand, Dallara-Chevy, 74, Running
22. (22) Ed Carpenter, Dallara-Chevy, 74, Running
23. (25) Simona de Silvestro, Dallara-Lotus, 73, Running
24. (24) Oriol Servia, Dallara-Chevy, 65, Mechanical
25. (14) James Jakes, Dallara-Honda, 43, Mechanical

Classifica del campionato: Hunter-Reay 362, Castroneves 339, Power 336, Dixon 301, Hinchcliffe 286, Kanaan 279, Pagenaud 276, Franchitti 258, Briscoe 241, Rahal 237.

Doppietta dell’Andretti Autosport nella gara della Firestone Indy Lights disputata sabato dopo le qualifiche della IZOD IndyCar Series e caratterizzata dalla pioggia nelle prime fasi della corsa. Al traguardo Carlos Munoz ha preceduto il compagno di squadra Sebastian Saavedra, mentre con il terzo posto Esteban Guerrieri ha rafforzato la leadership in campionato. Adesso l’argentino guida con 27 punti di vantaggio su Saavedra e 28 su Tristan Vautier, sesto al traguardo ad Edmonton.

IndyCar – Edmonton, Gara: Castroneves vince e si rilanciaultima modifica: 2012-07-23T01:12:50+02:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento