IndyCar – Buoni e cattivi della stagione 2012

BUONI Ryan Hunter-Reay: ha coronato una grande stagione con una gara intelligente che gli ha consegnato il primo titolo. Dopo una carriera difficile, in cui non sempre ha trovato con facilità chi gli desse fiducia, ha finalmente concretizzato quanto di buono aveva fatto vedere in passato. Ha inoltre il grande merito di avere riportato il titolo negli USA, risultato che … Continua a leggere