IndyCar – Filippi soddisfatto del test a Mid Ohio

sport, motori, izod indycar series, mid ohio, herta, filippi, davison, coyne, hunter-reay, tagliani

Diciottesimo tempo per Luca Filippi nella giornata di test effettuata mercoledì a Mid Ohio. Alla fine della sessione il miglior tempo è stato realizzato da Ryan Hunter-Reay in 1:05.6358, mente il pilota italiano ha chiuso col miglior crono di 1:06.7579, quindi a poco più di un secondo dal pilota dell’Andretti Autosport, tempo che lo ha collocato al 18° posto (su 24 piloti). Il piemontese ha effettuato in totale 56 giri. “Sono molto emozionato perché era qualcosa che avevo sempre sognato e, infine, il mio primo giorno in IndyCar è arrivato ed è stato fantastico“, ha detto Filippi. “Abbiamo cercato di rendere il setup della vettura il più adatto al mio stile di guida e ci siamo riusciti. Siamo stati anche abbastanza veloci. Sono felice per tutto il lavoro che abbiamo fatto durante il giorno.” Tecnicamente Filippi non è ancora confermato ufficialmente per la gara di domenica dal Bryan Herta Autosport, ma l’impressione che ha destato sembra positiva. Va ricordato che il pilota titolare del team, Alex Tagliani, è tuttora sotto contratto e che con ogni probabilità a Sonoma a fine agosto correrà JR Hildebrand. Filippi si è comunque dichiarato soddisfatto del lavoro svolto. “La prima volta che sono sceso in pista è stato un po’ diverso da quanto mi aspettassi, ma dopo due run mi sono sentito veramente a casa“, ha detto Filippi. “Prima di tutto, la posizione di guida è davvero confortevole e sentivo la macchina davvero naturale. Ho un background pò diverso rispetto a molti altri piloti perché dopo l’esperienza in GP2 sono stato collaudatore della Honda F1 fino a quando non si sono ritirati dalla Formula Uno e ho fatto un sacco di sviluppo delle gomme. Sono quindi abituato a sviluppare una macchina e a lavorare con gli ingegneri. Anche l’anno scorso, quando non ho avuto molte possibilità di guidare una vettura a ruote scoperte, ero ancora impegnato nella ricerca e sviluppo. Sto crescendo e imparando giorno dopo giorno. Sono abbastanza stanco mentalmente, il che è bello, perché significa che abbiamo fatto un sacco di cose.” Oltre a Filippi è sceso in pista anche un altro rookie assoluto, James Davison, con il Dale Coyne Racing. Il pilota australiano ha fatto segnare il 21° tempo in 1.07.0270. Questo è il giorno per cui ho lavorato per tutta la mia vita e vedere il mio nome sulla lista dei tempi insieme a tutte queste superstar è qualcosa di fantastico“, ha detto Davison, che ha effettuato 39 giri. “Ho potuto girare per un tempo limitato ed è bello vedere che il mio compagno di squadra Justin (Wilson) ha girato tranquillamente in modo che noi abbiamo potuto imparare dalla sua auto. Penso che avrò abbastanza tempo Venerdì e Sabato prima delle qualifiche per arrivare pienamente a regime.

IndyCar – Filippi soddisfatto del test a Mid Ohioultima modifica: 2013-08-01T17:30:00+02:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento