Indy Lights – Indianapolis: Chaves beffa Brahbam

Ancora una volta la Freedom100 ha regalato un grande spettacolo nel venerdì precedente la 500 Miglia di Indianapolis. A trionfare è stato Gabby Chaves (Belardi Auto Racing), che con un grande sorpasso ha beffato in volata Matthew Brabham (Andretti Autosport). Il nipote di Sir Jack, recentemente scomparso, è stato il grande dominatore della corsa, rimanendo in testa per 28 dei 40 giri in programma, ma all’uscita dell’ultima curva non è stato in grado di resistere agli attacchi di Chaves, venendo sopravanzato per appena 5 millesimi di secondo. Alle loro spalle sono giunti Zach Veach (Andretti Autosport) e i due piloti dello Schmidt Peterson Motorsports, il poleman Luiz Razia e Jack Harvey. In campionato adesso Chaves ha raggiunto in veta a quota 264 Veach, mentre Razia è terzo a -7, Harvey quarto a -27 e Brabham quinto a -35. Unico incidente della gara quello di Chase Austin al giro 15. Il pilota americano ha perso il controllo della vettura alla curva 1 andando ad impattare violentemente contro il muretto interno. Nonostante l’apprensione iniziale per il grande impatto, alla fine Austin se l’è cavata con la rottura del polso sinistro.

Indy Lights – Indianapolis: Chaves beffa Brahbamultima modifica: 2014-05-24T15:22:10+02:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento