IndyCar – Vergne e Rossi guardano alla IndyCar

11-28-JEV-Interested-In-Indycar-Std

Due piloti reduci da stagioni europee hanno espresso il loro interesse a disputare la stagione 2015 della  Verizon IndyCar Series. Il francese Jean-Eric Vergne e l’americano Alexander Rossi hanno infatti entrambi dichiarato di essere in trattativa con diversi team per trovare un ingaggio la prossima stagione. Vergne, campione 2010 del campionato di Formula 3 britannico, lascerebbe la Formula 1 la sua migliore stagione, andando a punti in sette occasioni alla guida della Toro Rosso, con un sesto posto in Cina quale miglior piazzamento. “Sarei molto interessato a correre in America in IndyCar, penso che sia un grande campionato“, ha detto Vergne, che sembra aver avuto contatti sia con Andretti Autosport che con il Ganassi Racing. “Sto lavorando con un manager che lavora con alcuni piloti in America, Julian Jakobi. Al momento, sembra che è molto difficile andare in un top team subito, ma io sono molto curioso di vedere che tipo di posti sono ancora disponibili. Non pretendo di vincere tutto subito, o di avere vita facile sugli ovali; c’è molto da imparare per chi viene dall’Europa, ma molti piloti europei sono diventati abbastanza forti sugli ovali con una certa esperienza, e con così tante gare su stradali e cittadini, so che posso essere molto efficace.” Rossi è invece reduce da sei stagioni europee, divise tra le World Series by Renault 3.5, la GP3, la GP2 e il ruolo di test driver e pilota di riserva per Caterham e Marussia in Formula 1. “Ho lasciato l’America quando avevo 16 anni e sono andato in Europa per raggiungere la Formula 1“, ha detto Rossi. “Ma con i problemi finanziari attuali e due squadre che sono sparite trovare un sedile è diventato molto difficile. Per il 2015, sono molto entusiasta delle prospettive in IndyCar, e io non sono la prima persona a dire che è una delle migliori serie del pianeta. Ho parlato con diversi team IndyCar, e ci sono state alcune cose positive che sono venute fuori da questi incontri. Ci sono alcune cose sono in movimento, e ci sono diverse cose che devono essere messe a posto per finalizzare tutto. Voglio essere in una macchina competitiva, e dopo aver dimostrato la mia capacità di vincere delle gare in tutti i campionati in cui ho gareggiato, mi sento pronto per essere competitivo.

IndyCar – Vergne e Rossi guardano alla IndyCarultima modifica: 2014-12-02T09:37:01+01:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento