IndyCar – Daly sempre più vicino a Schmidt, Coletti verso il KV Racing

Conor Daly, Schmidt Peterson Motorsports

Dopo un test molto positivo la settimana scorsa a Sebring in cu ha girato sui tempi di James Hinchcliffe nonostante due anni di assenza dalla IndyCar, Conor Daly è fiducioso di essere in cima alla lista dei candidati per la seconda vettura dello Schmidt Peterson Motorsports. “E’ stata probabilmente la mia migliore prova su una macchina da corsa“, ha detto Daly alla fine dei test. “Ho mandato un sms a mio padre a fine giornata, e gli ho detto che è stato il giorno migliore che ho avuto su una macchina da corsa. Nessun errore, sono andato veloce, ho fatto quello di cui la squadra aveva bisogno da me. Ho controllato tutto. Per me è stato grande. È stato solo un giorno, ma adesso mi sento in gioco e più vicino al mio obiettivo.” Una conferma del fatto che Daly sarebbe molto vicino al sedile dello Schmidt Peterson Motorsports è testimoniata dal fatto che un altro pilota che aveva in precedenza effettuato un test con la squadra, Stefano Coletti, scenderà in pista nei test in programma oggi e domani sul circuito di New Orleans con il KV Racing, come confermato da Jimmy Vasser, che ha inoltre parlato degli altri possibili candidati per la seconda vettura della squadra, accanto a Sebastien Bourdais. “Nei prossimi giorni proveremo Stefano Coletti a New Orleans“, ha dichiarato Vasser. “Per quanto riguarda la seconda vettura stiamo parlando con lui, e stiamo anche parlando con James Jakes. Stiamo ancora parlando pure con Sebastian Saavedra, lui sta lavorando con Kevin (Kalkhoven) per raggiungere un budget accettabile, e questo dipenderà anche da ciò che deciderà Kevin. Sebastian è un bravo ragazzo, ma l’affare deve essere giusto per tutti.

IndyCar – Daly sempre più vicino a Schmidt, Coletti verso il KV Racingultima modifica: 2015-02-10T13:12:19+01:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento