IndyCar – Ancora qualche speranza per Wilson

635605346292031935-17-BG-indy13

Con la notizia che Simona de Silvestro fosse vicina ad un accordo con l’Andretti Autosport sembravano essersi ridotte al lumicino le speranze di vedere Justin Wilson al via della prossima stagione IndyCar. Una conferma informale di questo rischio era arrivata anche da un tweet di suo fratello Stefan una decina di giorni fa: “E’ triste sentire che JW non riuscirà a trovare un sedile in IndyCar quest’anno. Lui è uno dei piloti più talentuosi e che ha fatto di più per la sicurezza in tutta la categoria.” Ma sempre dai social media è arrivata ieri una nuova speranza, questa volta direttamente da Justin Wilson, che ha scritto sul suo profilo Twitter: “Sto ancora lavorando duro sui miei piani IndyCar per il 2015, ed io amo correre in Indycar.” Concretamente, le possibilità sembrano essere rimaste due. La prima sarebbe all’Andretti Autosport, dove Simona de Silvestro e Justin Wilson potrebbero finire per condividere la quarta vettura: la svizzera correrebbero le prime cinque gare della stagione (St.Petersburg, New Orleans, Long Beach, Barber, Indianapolis) e la 500 Miglia di Indianapolis, per poi essere rimpiazzata da Wilson per il resto della stagione.

L’altra opzione sarebbe un ritorno al Dale Coyne Racing. La squadra al momento non ha ancora ufficializzato i due piloti per la stagione che sta per cominciare. Dopo l’accordo tra Alexander Rossi e il team Race Engineering per correre in GP2 in questa stagione, Coyne ha perso quello che sembrava il suo candidato numero 1. Recentemente la squadra è scesa in pista nei test con Carlos Huertas e Rodolfo Gonzalez, ma Coyne non ha chiuso la porta anche ad un possibile ritorno di Wilson. “La porta è certamente aperta“, ha confermato Coyne. “Siamo alla ricerca di un altro po’ di sponsorizzazione per sistemare i nostri piani. Abbiamo investito un sacco di soldi in lui e pensiamo che questa cosa abba pagato. Siamo sicuramente aperti a continuare il nostro rapporto con Justin. Ora stiamo cercando di vedere come le varie situazioni andranno a sistemarsi.” Se nessuna delle due opzioni dovesse concretizzarsi, la possibilità più consistente per Wilson sarebbe quella di trovare un volante per la sola 500 Miglia di Indianapolis.

IndyCar – Ancora qualche speranza per Wilsonultima modifica: 2015-03-05T10:07:19+01:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento