IndyCar – Toronto: Vince Newgarden, un grande Filippi al secondo posto

04CJ6886

Seconda vittoria stagionale Josef Newgarden, che con una grande prestazione si impone a Toronto in una gara resa molto complicata dalla pioggia. Grande giornata per il CFH Racing e per l’Italia grazie anche al secondo posto di Luca Filippi. Completa il podio Helio Castroneves.

04CJ6488ALa gara parte con la pista bagnata per la pioggia, e tutti partono con le gomme da bagnato. Il polesitter Will Power parte bene e si porta in testa davanti ai compagni di squadra Simon Pagenaud e Juan Pablo Montoya. Al giro 7 il colombiano viene attaccato da Scott Dixon e finisce lungo alla curva 3, perdendo cinque posizioni. Dopo una decina di giri la pista è abbastanza asciutta da permettere di montare le gomme slick. Il primo ad effettuare la sosta è Marco Andretti, seguito del resto del gruppo. Con le gomme d’asciutto il più in forma è Pagenaud, che in pochi giri riesce a recuperare i cinque secondi di svantaggio che aveva da Power e tentare il sorpasso senza però riuscirci. Particolarmente in palla anche Sebastian Bourdais, che supera prima Takuma Sato e poi Dixon e si porta la terzo posto. Al giro 29 finisce a muro James Jakes, provocando la prima caution proprio mentre Newgarden e Carlos Munoz rientrano al pit. In regime di caution tutti rientrano per la seconda sosta; restano fuori solo Castroneves, Newgarden, Munoz e Rodolfo Gonzalez, che si portano ai primi quattro posti. Al restart Castroneves allunga, mentre dietro Power supera subito Gonzalez la contrario Pagenaud mentre diversi giri prima di passare il venezuelano. Al giro 41 Stefano Coletti tocca il muro ed esce una nuova caution. Castroneves e Gonzalez ne approfittano per rientrare al pit. Al restart al giro 47 Newgarden guida davanti a Munoz e Bourdais, che in un giro passa sia Pagenaud che Power. Dopo una decina di giri inizia il momento dell’ultimo pit stop, iniziato da Graham Rahal al giro 55 e chiuso da Tony Kanaan al giro 63. lat_levitt_tor_0615_06074-6906-1200-800-80-cCastroneves si ritrova in testa con 23 secondi di vantaggio su Gonzalez e Newgarden, prima di fermarsi ai box per l’ultima volta al giro 67. Il brasiliano esce dai box in terza posizione, ma Filippi lo supera immediatamente. Quando Gonzalez si ferma al giro 72, Newgarden si ritrova in testa immediatamente davanti a Filippi, che cerca inutilmente il sorpasso. Negli ultimi giri ricomincia leggermente a piovere, così Newgarden riesce ad allungare e vincere con un vantaggio di quasi un secondo e mezzo su Filippi, Castroneves e Power. Quarto chiude Bourdais davanti a Kanaan, Montoya, Dixon, Rahal e Sato.

Questi i risultati a fine gara:
1. Josef Newgarden CFH Racing Chevrolet 1hrs 38mins 59.9460secs after 85 laps
2. Luca Filippi CFH Racing Chevrolet + 1.4485s
3. Helio Castroneves Team Penske Chevrolet + 3.9027s
4. Will Power Team Penske Chevrolet + 4.7766s
5. Sebastien Bourdais KVSH Racing Chevrolet + 6.7215s
6. Tony Kanaan Chip Ganassi Racing Team Chevrolet + 7.816s
7. Juan Pablo Montoya Team Penske Chevrolet + 8.7242s
8. Scott Dixon Chip Ganassi Racing Team Chevrolet + 9.5397s
9. Graham Rahal Rahal Letterman Lanigan Racing Honda + 11.8704s
10. Takuma Sato AJ Foyt Enterprises Honda + 18.9723s
11. Simon Pagenaud Team Penske Chevrolet + 20.6315s
12. Conor Daly Schmidt Peterson Motorsports Honda + 21.9187s
13. Marco Andretti Andretti Autosport Honda + 33.2063s
14. Jack Hawksworth AJ Foyt Enterprises Honda + 44.525s
15. Gabby Chaves BHA with Curb-Agajanian Honda + 46.0971s
16. Sebastian Saavedra Chip Ganassi Racing Team Chevrolet + 46.6248s
17. Tristan Vautier Dale Coyne Racing Honda + 47.0229s
18. Rodolfo Gonzalez Dale Coyne Racing Honda + 51.3658s
19. Ryan Hunter-Reay Andretti Autosport Honda + 1 laps
20. Charlie Kimball Chip Ganassi Racing Team Chevrolet + 1 laps
21. James Jakes Schmidt Peterson Motorsports Honda + 1 laps

Ritiri:
DNF Carlos Munoz Andretti Autosport Honda + 16 laps Mechanical
DNF Stefano Coletti KV Racing Technology Chevrolet + 45 laps Contact

Classifica del campionato:

1. Juan Pablo Montoya 374pts
2. Will Power 347pts
3. Scott Dixon 329pts
4. Helio Castroneves 322pts
5. Graham Rahal 283pts
6. Sébastien Bourdais 274pts
7. Marco Andretti 272pts
8. Josef Newgarden 268pts
9. Tony Kanaan 244pts
10. Simon Pagenaud 232pts
11. Charlie Kimball 224pts
12. Carlos Munoz 216pts
13. Takuma Sato 200pts
14. Ryan Hunter-Reay 194pts
15. Gabby Chaves 168pts
16. James Jakes 164pts
17. Luca Filippi 161pts
18. Jack Hawksworth 151pts
19. James Hinchcliffe 129pts
20. Stefano Coletti 122pts
21. Sage Karam 95pts
22. Conor Daly 81pts
23. Tristan Vautier 78pts
24. Simona de Silvestro 66pts
25. Sebastian Saavedra 61pts
26. Ryan Briscoe 60pts
27. JR Hildebrand 57pts
28. Rodolfo Gonzalez 40pts
29. Francesco Dracone 38pts
30. Townsend Bell 32pts
31. Carlos Huertas 31pts
32. Pippa Mann 29pts
33. Alex Tagliani 27pts
34. Justin Wilson 25pts
35. Ed Carpenter 18pts
36. Oriol Servia 10pts
37. Bryan Clauson 10pts
38. James Davison 10pts

IndyCar – Toronto: Vince Newgarden, un grande Filippi al secondo postoultima modifica: 2015-06-15T13:27:49+02:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento