IndyCar – Phoenix, Qualifiche: Chevrolet domina, Castroneves in pole

RD365206

Sarà Helio Castroneves a partire dalla pole position nella gara di Phoenix in programma stanotte, seconda prova stagionale IndyCar. Il pilota brasiliano ha fatto segnare il tempo di 19.0997 (192.631 mph), nuovo record della pista. Le prove hanno visto il dominio della Chevrolet, che ha occupato tutti i posti nella top 10, con Tony Kanaan secondo davanti al vincitore di St.Petersburg Juan Pablo Montoya. Il migliore degli Honda è stato Marco Andretti, undicesimo. Da segnalare tre incidenti durante la giornata: Takuma Sato eJames Hinchcliffe hanno sbattuto durante le prove libere del mattino, mentre Carlos Munoz è andato a muro durante le qualifiche. Buon sedicesimo tempo per Luca Filippi, all’esordio su un ovale.

Per la gara Indy Lights la pole position è stata ottenuta da Kyle Kaiser del Juncos Racing davanti ad Ed Jones ed al rookie Santiago Urrutia.

Questa la griglia di partenza:

1. (3) Helio Castroneves, Chevrolet, 192.324
2. (10) Tony Kanaan, Chevrolet, 191.511
3. (2) Juan Pablo Montoya, Chevrolet, 191.366
4. (83) Charlie Kimball, Chevrolet, 191.220
5. (20) Ed Carpenter, Chevrolet, 190.780
6. (9) Scott Dixon, Chevrolet, 190.376
7. (21) Josef Newgarden, Chevrolet, 190.094
8. (8) Max Chilton, Chevrolet, 189.972
9. (12) Will Power, Chevrolet, 189.749
10. (22) Simon Pagenaud, Chevrolet, 189.654
11. (27) Marco Andretti, Honda, 189.071
12. (28) Ryan Hunter-Reay, Honda, 188.966
13. (7) Mikhail Aleshin, Honda, 187.998
14. (98) Alexander Rossi, Honda, 186.939
15. (11) Sebastien Bourdais, Chevrolet, 186.544
16. (19) Luca Filippi, Honda, 185.814
17. (41) Jack Hawksworth, Honda, 185.046
18. (18) Conor Daly, Honda, 184.261
19. (15) Graham Rahal, Honda, 179.770
20. (14) Takuma Sato, Honda, no speed
21. (26) Carlos Munoz, Honda, no speed
22. (5) James Hinchcliffe, Honda, no speed

IndyCar – Phoenix, Qualifiche: Chevrolet domina, Castroneves in poleultima modifica: 2016-04-02T09:26:59+02:00da straygor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento