ALMS – Pagenaud con il team Patrón Highcroft

Sarà il francese Simon Pagenaud ad affiancare David Brahbam alla guida della Acura del Patrón Highcroft Racing nella prossima stagione della American Le Mans Series. Il team ha infatti perso l’altro pilota dell’equipaggio campione 2009, Scott Sharp, che dall’anno prossimo guiderà per il suo nuovo team, chiamato Extreme Speed Motorsports, una Ferrari F430 GTC. Il 25enne francese ha fatto il suo … Continua a leggere

Endurance – Assegnati i titoli in ALMS e GrandAm

Domenica si sono corse le ultime prove sia dell’American Le Mans Series che della GrandAm Rolex Sports Car Series. Gil de Ferran ha chiuso la sua carriera di pilota professionista con la vittoria nella prova finale della American Le Mans Series a Laguna Seca, ma questa vittoria non è stata sufficiente ad impedire ai rivali del Patron Hightcroft Racing David … Continua a leggere

Il ritiro di un campione

Domenica 11 ottobre, sul circuito di Laguna Seca, sede dell’ultima prova della stagione 2009 della American Le Mans Series, si scriverà l’ultimo capitolo della carriera di uno dei piloti che ha maggiormente caratterizzato gli ultimi 15 anni di automobilismo a stelle e strisce: Gil de Ferran. Il pilota brasiliano ha deciso di appendere il casco al chiedo e di impegnarsi … Continua a leggere

ALMS – Il botto di Sharp

Il pre-gara della dodicesima edizione della Petit Le Mans è stato caratterizzato dall’incredibile corsa contro il tempo del Patron Highcroft Racing per riparare l’Acura ARX-02a distrutta da Scott Sharp durante le prove libere del giovedì. La vettura è stata protagonista di una serie di cappottamenti e violenti impatti contro le barriere alla curva 2 dopo un contatto con la Porsche del … Continua a leggere

ALMS – La Peugeot emerge nel nubifragio

La pioggia è stata la grande protagonista della dodicesima edizione della Petit Le Mans. A vincere è stata la Peugeot 908 HDi di Montagny-Sarrazin, che ha preceduto la vettura gemella di Lamy-Minassian. La gara è stata dichiarata conclusa tre ore dopo l’esposizione della bandiera rossa a causa della pioggia torrenziale che stava flagellando il circuito. I commissari hanno sperato a … Continua a leggere

ALMS – Petit Le Mans Preview

Nel weekend ci corre la dodicesima edizione della Petit Le Mans, nona e penultima prova della American Le Mans Series, sul circuito di Road Atlanta. La gara, che si disputa sulla distanza delle 1000 Miglia o delle 10 ore di gara, vedrà al via, insieme ai classici esponenti della ALMS, anche le rientranti Audi e Peugeot e la novità Oreca. … Continua a leggere

ALMS – La entry list per la Petit Le Mans

Ecco la Entry List della dodicesima edizione della Petit Le Mans: team and car drivers 1 . Audi Sport North America Audi R15 TDI . Lucas Luhr . Marco Werner 2 . Audi Sport Team Joest Audi R15 TDI . Dindo Capello . Allan McNish 7 . Team ORECA Matmut Courage-Oreca LC70 AIM . Olivier Panis . Nicolas Lapierre . … Continua a leggere

ALMS – Ritorno alla vittoria per Brahbam e Sharp

Il Patron Highcroft Racing interrompe una striscia di quattro gare senza successi vincendo a Elkhart Lake. Appena mezzo secondo ha diviso sul traguardo David Brabham dal rivale Gil de Ferran, pilota e titolare del De Ferran Motorsports. Per Brabham e il suo compagno Scott Sharp è la prima vittoria del team da quella di St. Petersburg in aprile, seconda in … Continua a leggere

Indycar – Quinta vettura per l’Andretti-Green a Sonoma

Nella prossima prova della Indycar Series, in programma domenica 23 sul circuito di Sonoma, California, l’Andretti Green Racing schiererà una quinta vettura che sarà affidata al francese Frank Montagny. Il pilota francese, che aveva già corso per Andretti in American Le Mans Series nel 2008, farà così il suo debutto in Indycar. Montagny, che verrà schierato sulla quinta auto del … Continua a leggere

Il weekend dell’endurance

In un weekend ricco di corse negli Stai uniti, si è corso sia nell’American Le Mans Series che nella GrandAm Rolex Sports Car Series. A Mid-Ohio, Simon Pagenaud e Gil de Ferran hanno ottenuto la quarta vittoria stagionale, dominando la gara dal primo all’ultimo giro, dopo aver ottenuto pure la pole postion. Alla fine Pagenaud ha dichiarato: “È stato un … Continua a leggere