Wayne Taylor in IndyCar nel 2012?

Un nuovo team potrebbe entrare in IndyCar nel 2012: il Wayne Taylor Racing, la squadra del due volte vincitore della 24 Ore di Daytona e per cui corre in Grand Am Max Angelelli. Taylor, che da giovane si era cimentato con le ruote scoperte prima di passare alle gare endurance, afferma che l’espansione del suo team nella IZOD IndyCar Series … Continua a leggere

Bergmeister in pole a Daytona

Il Flying Lizard Motorsports, all’esordio coi Daytona Prototype, ha ottenuto la pole position per la 24 Ore di Daytona, in programma sabato e domenica. Ad ottenere il miglior tempo (in 1:40.099) è stato Jorg Bergmeister, pilota ufficiale Porsche e da anni con il team nella categoria GT. “Devo ringraziare la squadra. È la nostra prima volta con un DP, quindi … Continua a leggere

GrandAm – Terza vittoria per Pruett e Rojas

  Terza vittoria consecutiva per Scott Pruett e Memo Rojas nella GrandAm Rolex Sports Car Series. I piloti della BMW Riley del team di Chip Ganassi si sono imposti nella Bosch Engineering 250 disputata sabato sul Virginia International Raceway. Rimasti in testa per 75 degli 84 giri disputati, i vincitori hanno anche esteso il loro vantaggio in classifica a 21 … Continua a leggere

GrandAm – In Alabama si impongono Pruett e Rojas

Nel weekend, sul Barber Motorsports Park si è corsa pure la terza prova della Grand-Am Rolex Sports Car Series. La vittoria è andata a Scott Pruett e Memo Rojas, alla guida della BMW Riley del team di Chip Ganassi. La loro gara è stata complicata all’inizio a causa di un pit stop anticipato. Una volta riconquistata la leadership al giro … Continua a leggere

GrandAm – Homestead, vince il team Ganassi

Il team Ganassi torna alla vittoria nella seconda prova della GRAND-AM Rolex Sports Car Series, vincendo il Grand Prix of Miami disputato sull’Homestead-Miami Speedway. Il momento decisivo è arrivato a circa 20 minuti dalla fine, quando l’unica caution della giornata ha ricompattato il gruppo e cancellato il considerevole vantaggio che Scott Pruett aveva accumulato su David Donohue. Quando la gara … Continua a leggere

GrandAm – 24 ore di Daytona: vittoria a sorpresa dell’Action Express

Con un risultato a sorpresa, il team Action Express ha vinto la 24 ore di Daytona 2010. La squadra è stata creata proprio quest’anno da una costola del Brumos Racing, vincitore lo scorso anno della classica della Florida, di cui utilizza materiale e personale. Il portoghese Joao Barbosa ha guidato la vettura nelle ultime fasi della corsa, compleetando il grande … Continua a leggere

GrandAm – Angelelli e la Dallara in pole a Daytona

Max Angelelli e il SunTrust Racing partiranno in pole position alla 24 Ore di Daytona. Il pilota italiano (che dividerà la Dallara-Ford con Pedro Lamy, Ricky e Wayne Taylor) ha realizzato una grande prestazione, ottenendo la pole in 1’40”681, quasi mezzo secondo più veloce del secondo tempo fatto segnare da Oswaldo Negri Jr, alla guida della Riley-Ford del Michael Shank … Continua a leggere

GrandAm – 2010 Rolex 24 at Daytona preview

In questo weekend prende il via ufficialemente la stagione motoristica americana con la 24 Ore di Daytona, prova inaugurale della GrandAm Rolex Sports Car Series. I tre giorni di test svolti a metà gennaio hanno delineato un po’ il quadro dei favoriti. La Dallara del SunTrust Racing sembra molto in forma, e Max Angelelli molto concentrato in vista della gara. … Continua a leggere

GrandAm – I test in vista della 24 Ore di Daytona

  Si sono svolti in questi giorni i test in  vista della prossima 24 Ore di Daytona, in programma il 30/31 gennaio. I test sono serviti anche per far prendere confidenza ai piloti con vetture e tracciato e ufficializzare i nuovi equipaggi, e sono stati caratterizzati da condizioni meteorologiche variabili. Max Angelelli ha fatto segnare il miglior tempo tra i … Continua a leggere

GrandAm – Gurney e Fogarty vincono e si avvicinano al titolo

Alex Gurney e Jon Fogarty hanno vinto la Utah 250 disputata domenica al Miller Motorsports Park. Gurney, che ha preso il volante della vettura al giro 17 dopo che Fogarty aveva conquistato la pole, ha percorso in testa gli ultimi 27 giri finali (dei 56 in programma), conquistando così la quarta vittoria stagionale, 1,264 secondi davanti alla Dallara Ford del … Continua a leggere