Bourdais, semi-disoccupato di lusso

In questi giorni negli Stati Uniti, anche a seguito della sua bella prova a Sebring con la Peugoet, ci si sta chiedendo perché Sebastien Bourdais sia privo di un volante per tutta la stagione. Con tutto il rispetto per Hideki Mutoh, in un mondo ideale non sarebbe lui la guida del Newman Haas Lanigan Racing nella Izod IndyCar Series in … Continua a leggere

Indycar – St.Petersbrug: i più e i meno

I più: Briscoe: corre da grande campione, lascia sfogare gli altri nella prima fase, poi quando si arriva al momento decisivo prende il comando delle operazioni, si installa in testa, resiste a tutti gl iattacchi e vince…come fanno i campioni;   Hunter-Reay: una settimana prima della corsa era a piedi…corre con la testa, aspetta il momento giusto, e coglie un … Continua a leggere