IndyCar – Cunningham ad Indy con Foyt

Un’altra vettura si aggiunge al conteggio in vista della prossima 500 Miglia di Indianapolis, la cui entry list ufficiale dovrebbe essere rilasciata a giorni. Come da tradizione, l’A.J. Foyt Racing schiererà una seconda vettura per Indianapolis accanto a quella schierata per l’intera stagione (e guidata quest’anno dall’inglese Mike Conway). Il pilota prescelto per tentare la qualificazione con la vettura n.41 … Continua a leggere

IndyCar – Ed Carpenter fonda il proprio team

Ed Carpenter guiderà a tempo pieno nella IZOD IndyCar Series nel 2012, alla guida della vettura di un team di sua proprietà, l’Ed Carpenter Racing. La squadra sarà gestita da Carpenter in collaborazione con il suo patrigno, Tony George, ex proprietario del Vision Racing con cui il pilota americano corse per cinque stagioni e fondatore ed ex CEO della IRL. … Continua a leggere

IndyCar – Ancora novità per il finale di stagione

Il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis Dan Wheldon sarà in pista domenica prossima sul Kentucky Speedway nella penultima prova stagionale della IZOD IndyCar Series alla guida della vettura n.77 del Sam Schmidt Motorsports abitualmente guidata da Alex Tagliani. Questa gara servirà da preparazione per il suo tentativo di vincere i 5 milioni di dollari del Go Daddy IndyCar Challenge … Continua a leggere

IndyCar – Continuano le novità in vista del finale di stagione

Continuano le novità in vista del finale di stagione della IZOD IndyCar Series. Nella penultima prova stagionale, che si disputerà sul Kentucky Speedway, farà il suo esordio nella categoria Dillon Battistini. Il pilota inglese sarà alla guida della vettura n.34 del Conquest Racing portata in pista durante l’intera stagione da Sebastian Saavedra e a Motegi da Joao Paulo de Oliveira. … Continua a leggere

IndyCar – Si rivedono Mutoh e Rice

Due veterani della IZOD IndyCar Series si riaffacceranno nella categoria in questo finale di stagione. Hideki Mutoh guiderà la vettura n.17 iscritta in partnership tra l’AFS Racing e il Sam Schmidt Motorsports nella prova casalinga di Motegi, in programma il prossimo weekend. Mutoh, che nel 2008 ha conquistato il titolo di Rookie of the Year, sarà alla cinquantatreesima gara nella categoria. “Non vedo … Continua a leggere

NASCAR – Kentucky: Kyle Busch a quota 99

Sabato notte Kyle Busch ha vinto la prima gara della storia della NASCAR Sprint Cup sul Kentucky Speedway. Il pilota del Joe Gibbs Racing è partito dalla pole position, ha condotto in testa il maggior numero di giri (125 dei 267 in programma), ma ha dovuto difendere la sua leadership nel finale (avvenuto in regime di ‘green-white-checkered finish’) dagli attacchi … Continua a leggere

IndyCar – La Mann trova l’accordo con Rahal

Pippa Mann ha raggiunto un accordo con il Rahal Letterman Lanigan Racing per disputare tre gare questa stagione, sugli ovali di New Hampshire, Kentucky e Las Vegas. La pilota inglese ha preso parte quest’anno alla 500 Miglia di Indianapolis con il Conquest Racing, e sarà in pista con il suo nuovo team il 5 Luglio per un test sul New … Continua a leggere

Lo “Stato dell’Unione” della IndyCar 2011

Si stanno svolgendo in questi giorni al Westin Hotel di Indianapolis i consueti meeting prestagionali della IZOD IndyCar Series. In quello che si può definire lo “Stato dell’Unione” della categoria, Randy Bernard, CEO della IndyCar da poco più di un anno, ha illustrato la situazione della categoria e le novità per il futuro e la prossima stagione. “Penso che la IndyCar sta … Continua a leggere

IndyCar – Kentucky, Gara: Castroneves al risparmio

  Grazie ad una azzeccata strategia di soste ai box, Helio Castroneves ha conquistato sul Kentucky Speedway la sua seconda vittoria stagionale. Una sosta in più nel corso di una lunga interruzione con le bandiere gialle a metà gara ha messo il pilota del Team Penske fuori sequenza rispetto al resto del gruppo. Castroneves ha così cominciato a salvare carburante … Continua a leggere

IndyCar – Kentucky, Qualifiche: Prima pole in carriera per Carpenter

Prima pole position in carriera per Ed Carpenter. Il pilota americano partirà davanti a tutti nella Kentucky Indy 300, in programma sabato sera sul Kentucky Speedway, grazie alla media sui due giri di 350,654 kmh. Per Carpenter si tratta soltanto della terza gara stagionale (dopo Indianapolis e Chicagoland) sulla vettura iscritta in partnership tra Panther Racing e Vision Racing. Le … Continua a leggere