Le corse e il pericolo

È difficile essere originali quando muore un pilota, perché è inevitabile ripetere le stesse cose, e perché in fondo sono vere. L’automobilismo è uno sport pericoloso, in cui si può morire in ogni istante e per gli eventi più banali. Quello che fa più male forse è proprio questo, perché quando ci si illude (sbagliando) che tutto sia tranquillo, che … Continua a leggere

IndyCar – Tagliani firma con Herta

Secondo quanto riportato dalla stampa canadese Alex Tagliani correrà nella stagione 2012 della IZOD IndyCar Series con il Bryan Herta Autosport. Il team rilascerà una dichiarazione ufficiale questa mattina per confermare la firma di un contratto biennale con il pilota canadese. “Tutto è stato sistemato“, ha detto Tagliani in una intervista telefonica. “Sono molto soddisfatto di questa firma. Il mio … Continua a leggere

IndyCar – Il dopo Las Vegas

La scomparsa di Dan Wheldon apre nuovi scenari anche dal punto di vista, e non solo da quello della sicurezza. Anche se non ancora ufficialmente, il pilota inglese si era accordato con l’Andretti Autosport per prendere il posto di Danica Patrick sulla vettura n.7 sponsorizzata GoDaddy.com. A questo il posto è vacante, e i candidati potrebbero essere numerosi: free agent … Continua a leggere

IndyCar – Ciao Dan…

Dan Wheldon, 33 anni, una moglie e due figli piccoli, ci ha lasciati. Detta così è dura. Ci sono momenti in cui l’automobilismo è la cosa peggiore al mondo. Momenti in cui metti in dubbio tutta la tua passione, ti chiedi perché. Ma è solo un attimo. Poi ci pensi, e ti rendi conto della crudele realtà. L’automobilismo è uno … Continua a leggere

IndyCar – Las Vegas: tragedia Wheldon

L’ultima gara della stagione dell’IZOD IndyCar Series è finita all’undicesimo giro. In un incidente che ha coinvolto quindici vetture ha perso la vita Dan Wheldon, due volte vincitore della 500 miglia di Indianapolis e campione 2005 della categoria. L’incidente è partito da un contatto tra Wade Cunningham e James Hinchcliffe, che ha innescato una carambola che ha coinvolto altre tredici … Continua a leggere

IndyCar – Ancora novità per il finale di stagione

Il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis Dan Wheldon sarà in pista domenica prossima sul Kentucky Speedway nella penultima prova stagionale della IZOD IndyCar Series alla guida della vettura n.77 del Sam Schmidt Motorsports abitualmente guidata da Alex Tagliani. Questa gara servirà da preparazione per il suo tentativo di vincere i 5 milioni di dollari del Go Daddy IndyCar Challenge … Continua a leggere

IndyCar – 2012, la situazione a 6 mesi dal via

A sei mesi dall’inizio della stagione 2012 della IZOD IndyCar Series, quando entreranno in vigore le nuove regole tecniche, continuano i rumors sui possibili accordi e movimenti di mercato. Soprattutto, a smuovere le acque c’è la volontà dei tre motoristi, Honda, Chevrolet e Lotus, di fornire i propri motori ad un massimo del 40% delle vetture in griglia, con il … Continua a leggere

IndyCar – In pista la vettura 2012

La nuova vettura per la IZOD IndyCar Series è scesa in pista lunedì e martedì sul circuito di Mid Ohio con Dan Wheldon e il Bryan Herta Autosport. La vettura presentava un kit aerodinamico provvisorio e montava il nuovo Honda V6 2.2-litri turbo. Il test è il primo di sei previsti (tre su stradali e tre su ovali) prima di … Continua a leggere

IndyCar – Indy 500, Gara: disastro Hildebrand, vince Wheldon

Dan Wheldon ha vinto la sua seconda 500 Miglia di Indianapolis in un finale che ha dell’incredibile: il rookie JR Hildebrand, in testa da tre giri, finisce a muro all’ultima curva. Il pilota americano riesce comunque a giungere al traguardo classificandosi al secondo posto, davanti al connazionale Graham Rahal. Per il Bryan Herta Autosport, che non corre tutta la stagione … Continua a leggere

IndyCar – Wheldon ad Indy con il team di Herta

Il Bryan Herta Autosport ha annunciato che Dan Wheldon correrà per il team nella prossima 500 Miglia di Indianapolis. Per il team dell’ex pilota dell’Andretti Green Racing (in cui è stato compagno di squadra dal 2003 al 2005 proprio con Wheldon) si tratterà della seconda iscrizione ad Indy, dove l’anno scorso ha ottenuto la qualificazione con il rookie Sebastian Saavedra. … Continua a leggere